Dati PGS sulla gestione degli insediamenti

Nell’area protetta «Wiki Gestione dei dati PGS» è possibile accedere anche ai prodotti seguenti:

  • Guida ai dati PGS
  • VSA-DSS e VSA-DSS Mini
  • PGS data checker
  • Accesso alle novità
  • «Wiki Gestione dei dati PGS»

    L’area protetta «Wiki Gestione dei dati PGS» non è ancora disponibile

Informationen zu diesen Produkten finden Sie weiter unten auf dieser Seite. Hier geht es zum Login vom geschützten Bereich.
Öffentlich zugänglich bleibt das Glossar mit den allgemeinen Begriffen (d.h. ohne Modellbegriffe).

Zugriff auf den geschützten Bereich erhalten Sie durch den Kauf einer entsprechenden Lizenz in unserem VSA-Shop. Dort finden Sie auch weitere Informationen zu Preisen, Lizenzen und Lizenzdauern. Bitte beachten Sie, dass die aufgeführten Produkte neu nicht mehr einzeln, sondern nur noch als Gesamtpaket erworben werden können.

Guida ai dati PGS

Nel capitolato d’oneri tipo PGS la VSA consiglia i progetti parziali da elaborare a livello del bacino imbrifero degli IDA e i progetti parziali che devono essere aggiornati a livello comunale.

La guida ai dati PGS concretizza i dati richiesti per ogni progetto parziale dal punto di vista tecnico, scomponendoli poi in singole classi e attributi. Con il «volume minimo PGS» viene fissato il volume minimo di dati che deve risultare dall’elaborazione del PGS.

L’obiettivo della Guida ai dati GPS è quello di stabilire principi di rilevamento, a prescindere da un modello di dati concreto, in modo da garantire una modellizzazione corretta e uniforme della realtà. Inoltre fornisce raccomandazioni relativamente ai casi in cui è consigliato l’uso del modello di dati semplificato VSA-DSS-Mini e quando è necessario utilizzare l’intera struttura VSA-DSS. La guida ai dati PGS non è più disponibile in formato cartaceo dal 2020. È integrata direttamente nell’area protetta «Wiki Gestione dei dati PGS». In questo modo, la VSA garantisce all’utente la possibilità di scaricare sempre la versione aggiornata del documento e del glossario dei termini tipo. Per accedere all’area protetta è necessaria una licenza acquistabile nello shop VSA.

Struttura di dati Smaltimento delle acque urbane

VSA-DSS und DSS-Mini

Diverse raccolte di dati e soluzioni ad-hoc

I dati PGS sono amministrati in numerosi sistemi di banche dati diversi (comune, consorzi di depurazione, studi di ingegneria, geometri comunali, Cantoni, ecc.; ved. fig. a destra), che spesso sono integrati in sistemi informativi geografici (GIS). Per fare in modo che questi dati possano essere scambiati e raggruppati a un livello più elevato (ad es. dati PGS comunali in PGS di associazioni) devono essere raccolti in modo uniforme. A tale scopo, nel 1999 la VSA ha pubblicato la struttura dei dati relativi allo smaltimento delle acque urbane (VSA-DSS) che consente lo scambio di dati tra sistemi diversi mediante un modello di dati di trasferimento comune. L’attuazione avviene su INTERLIS.
La VSA-DSS comprende tutte le categorie di dati (sottosistemi) rilevanti per lo smaltimento delle acque urbane e presenta una struttura completa e complessa (ved. figura 1).
Lo scambio di dati secondo la VSA-DSS richiede conoscenze specialistiche nel campo della pianificazione generale dello smaltimento delle acque e dell’impiego di strumenti informatici idonei, ad es. interfacce INTERLIS. Poiché la combinazione di entrambi gli elementi non è sempre presente in quantità sufficiente e per l’elaborazione PGS è spesso necessaria solo una parte del volume di dati della VSA-DSS, la VSA ha sviluppato il modello dati semplificato VSA-DSS-Mini.

Entità dei contenuti dei modelli di dati VSA-DSS, VSA-DSS-Mini e SIA 405

Il VSA-DSS-Mini presenta una struttura più semplice della VSA-DSS. Copre il volume minimo PGS e de-scrive quindi i dati rilevanti per il PGS dell’associazione. Il volume di dati del VSA-DSS-Mini rappresenta una parte della VSA-DSS. È possibile riportare i dati dal VSA-DSS-Mini alla VSA-DSS e viceversa.
È altresì possibile collegare i dati di stato secondo VSA-KEK con i dati della rete di canali del modello di dati VSA-DSS-Mini. Questo avviene tramite la denominazione di pozzetto.
Ai fini dello scambio di dati, la struttura semplice del VSA-DSS-Mini permette, oltre all’impiego di INTERLIS, anche l’utilizzo di formati di trasferimento come file di testo o tabelle di calcolo. Questo garantisce un uso tarato sulle esigenze dei partner di progetto.
Il VSA-DSS-Mini è concepito principalmente per l’acquisizione di dati dal PGS comunale nel PGS dell’associazione e, per questo motivo, è in genere lo strumento più adatto. Nella guida ai dati PGS sono descritti gli altri casi in cui è consigliato l’utilizzo del modello di dati semplificato ed è indicato quando è necessaria l’intera struttura VSA-DSS.
I modelli e tutte le rispettive informazioni tecniche sono disponibili nell’area protetta «Wiki Gestione dei dati PGS». Per accedere all’area protetta è necessaria una licenza acquistabile nello shop VSA.

Modello di geodati minimo (MGDM) PGS

Con l’introduzione della Legge federale sulla geoinformazione nel 2008, il legislatore ha gettato le basi per stabilire «modelli di geodati minimi» (MGDM) obbligatori. Conformemente alla struttura federale, l’UFAM ha definito un modello di dati molto razionale denominato «CH-129», armonizzato con il modello VSA DSS-Mini o che può derivare dal VSA DSS-Mini.

Aggiornamenti CD VSA-DSS INTERLIS

Al link seguente sono disponibili gli ultimi aggiornamenti del CD VSA-DSS INTERLIS.

PGS data checker

Il PGS data checker è uno strumento per l’elaborazione del PGS che mette a disposizione le funzioni seguenti:

  • Controllo dei dati PGS
    Controllo della correttezza tecnica e formale dei dati PGS (sottosistemi rete di canali, bacini im-briferi parziali). Controllo del rispetto dei requisiti minimi secondo la Guida ai dati PGS.
  • Trasformazione VSA-DSS ↔ VSA-DSS-Mini
    Trasformazione di dati tra i due modelli di dati pubblicati dalla VSA per l’ambito PGS.

Il PGS data checker controlla e trasforma dati che sono presenti nei modelli e formati di dati seguenti:

Legende: x-tf-Interlis2

Il PGS data checker effettua sempre tre controlli diversi sui dati:

  • Attributo obbligatorio organo responsabile (T), vedere la Guida ai dati PGS, allegato 1, parte 2: catalogo oggetti
  • Attributo obbligatorio bacino imbrifero IDA (A), vedere la Guida ai dati PGS, allegato 1, parte 2: catalogo oggetti
  • Controlli tecnici (FP), vedere la Guida ai dati PGS, allegato 1, parte 5: regole di controllo

Il risultato di ciascuno di questi controlli sui dati è la creazione e la restituzione di protocolli di prova.

Uso del PGS data checker

Il PGS data checker viene offerto come servizio di controllo e trasformazione basato su Internet. Per accedervi occorre utilizzare il login indicato in precedenza per l’area protetta «Wiki Gestione dei dati PGS». Per accedere all’area protetta è necessaria una licenza acquistabile nello shop VSA.