Mozione 20.4262 – Riduzione microinquinanti:

Potenziamento degli IDA e contestuali misure nel settore agricolo

Gli impianti di depurazione delle acque di scarico (IDA) e le aziende industriali e artigianali immetto-no nei corsi d’acqua il 60% di tutti i microinquinanti. L’attuazione in corso del potenziamento degli IDA consente di risolvere il problema della qualità negli acquiferi di grande e media entità e il carico viene ridotto di oltre il 50%. Il resto scorre per lo più in corsi d’acqua nei quali i valori limite sono ri-spettati. Il 40% dei microinquinanti di cui è responsabile l’agricoltura grava invece direttamente su corsi d’acqua sensibili e sulle risorse di acqua potabile, superando i valori limite in superfici molto estese. Si rendono pertanto necessarie delle misure nell’agricoltura.

Prosizioni

  • Anno di pubblicazione:  2020

Torna alla panoramica