Descrizione del progetto: trattamento preliminare delle acque di scarico in cantine

Contesto

Le acque di scarico delle cantine sono fortemente inquinate per la presenza di sostanze organiche, esposte a oscillazioni stagionali. I piccoli impianti di depurazione delle acque di scarico sono spesso sovraccarichi per picchi di contaminazioni. Vengono inoltre impiegati diversi detergenti e disinfettanti.

Obiettivo

La guida «Winzereiabwässer» (Acque di scarico di cantine) descrive in modo approfondito i vari processi di una cantina in riferimento all’inquinamento da sostanze, il trattamento preliminare delle acque di scarico, lo stato della tecnica e la gestione efficiente delle risorse. Sulla base della guida viene elaborata una nota tecnica intercantonale orientata alla pratica.

Destinatari

  • Cantoni (autorità esecutive)
  • Cantine
  • IDA

Organizzazione del progetto

  • Projektleitung: Daniel Obrist (Service de l’environment, Canton du Valais)
  • Mandatario: Maurice Jutz (Effizienzagentur)
  • Partecipanti: cantoni, associazioni di settore, cantine, IDA

Durata

2020-2023

  • Anno di pubblicazione: 2020-2023

Torna alla panoramica